La ricerca sulle sinestesie: un contributo tra neuroscienze e design

Dina Riccò
in NODES 17-18 →
Il testo ripercorre le principali tappe che hanno scandito la ricerca sulle sinestesie e rileva due questioni poco affrontate: l’una rivolta alla storia delle sinestesie, l’altra alle prospettive future. Da un lato il ruolo e l’importanza storica degli studiosi italiani (fisiologi, estetologi, storici, linguisti) nell’identificazione del fenomeno sinestesico, troppo spesso dimenticati nelle conferenze e nella produzione scientifica internazionale. Dall’altro alcune prospettive applicative delle conoscenze neuroscientifiche sulle sinestesie nell’ambito nel design dell’accessibilità ai contenuti e nel design per la salute e il benessere.