Teorie dell’arte falsificabili

Sergio Lombardo
in NODES 13-14 →
Ringrazio Numero Cromatico e Nodes Journal per aver organizzato questa conversazione sull’intreccio arte-scienza. Il tema, sebbene ampio e generico, mi offre l’occasione di rivisitare alcuni miei scritti, che citerò solo in modo sommario, sul metodo scientifico riferito alla ricerca artistica e sulla figura dell’artista visto come uno scienziato sperimentale e non più come un poeta arbitrario.